Regione Veneto

Corte Domenicale Baughi-Peccana in località Feniletto

(adesso proprietà Rana)

Un disegno del ‘500 mostra la corte Finiletto, massiccia e quasi arroccata intorno alla torre colombara, e le terre poste attorno agli edifici e le valli retrostanti fino al fiume Bussè, che allora appartenevano ai Miniscalchi, il cui nome è dato anche ad una sorgente tuttora esistente nella zona.
In un altro disegno del ‘700 la corte era passata nelle mani dei Peccana, di cui è ancora conservato uno stemma.

Nel frattempo era stata trasformata in casa di villeggiatura e ristrutturata con l’aggiunta dell’imponente barchessa caratterizzata dal colonnato dorico.






torna all'inizio del contenuto