Comune di Oppeano

Iniziano i lavori in via Ponte Asta a Ca’ degli Oppi: realizzazione della pista ciclabile, della fognatura, dell’impianto di pubblica illuminazione e allargamento della carreggiata

Pubblicata il 30/03/2018

La strada, ad alta percorrenza di mezzi, anche pesanti, verrà messa a nuovo al costo euro 660.000,00

Iniziano in questi giorni i lavori di via Ponte Asta a Ca’ degli Oppi, dove si prevede di realizzare la pista ciclabile, la fognatura, l’impianto di pubblica illuminazione e di allargare la strada.
L’intervento è stato recentemente appaltato tramite gara alla ditta Costruzioni Lovato Srl con sede a Rovolon (Pd), che ha applicato un ribasso del 17,671% rispetto all’importo a base di gara.
Il costo complessivo dell’intervento è di 660.000,00 euro, coperto da fondi propri e convenzione con privati. Il progetto è stato redatto dall’arch. Andrea Mattioli con studio in Albaredo d’Adige.
“Il cantiere di via Ponte Asta metterà in sicurezza la strada, realizzando una pista ciclo-pedonale bidirezionale in sede propria, posta in affiancamento alla carreggiata stradale per permettere il transito di ciclisti e pedoni in tutta sicurezza”, spiega il Sindaco Rag. Pietro Luigi Giaretta. Inoltre verrà collegata in modo funzionale e adatto al traffico pesante la zona industriale di Ca’ degli Oppi, in modo da sgravare maggiormente via San Francesco dal traffico di transito verso la S.S. 434. Via Ponte Asta verrà anche dotata della rete di fognatura pubblica al fine di convogliare al depuratore le acque reflue provenienti dalle abitazioni e dagli insediamenti assimilabili. Anche la pubblica illuminazione verrà adeguata ai parametri di efficienza dettati dalla norma vigente. Infine la ditta provvederà al rifacimento del manto stradale regolarizzando le pendenze sia trasversali che longitudinali, compreso il rifacimento della segnaletica. L’Amministrazione comunale si scusa fin d’ora per i disagi che potranno essere arrecati ai residenti della frazione.
L’intervento in via Ponte Asta fa parte di una più generale riqualificazione viabilistica della frazione, che comprende ad esempio la volontà dell’Amministrazione comunale di realizzare una nuova rotatoria all’intersezione tra via Ponte Asta e l’incrocio tra le vie Feniletto e Isolo, dove sorgeva l’ex isola ecologica comunale, per mettere in sicurezza il pericoloso incrocio.


Facebook Google+ Twitter