Regione Veneto

Città di Oppeano
Portale Istituzionale

Seguici su

Approvata Tari 2020, senza alcun ritocco alle tariffe; prevista riduzione per utenze non domestiche per emergenza #Covid-19

Pubblicata il 07/10/2020

Il Consiglio Comunale di mercoledì 30 settembre  ha approvato la  riduzione della parte fissa della tariffa sui rifiuti per tutte quelle attività, non domestiche, rimaste chiuse per il Lockdown imposto per il contenimento del contagio da Coronavirus.
“Per consentire l’erogazione di queste agevolazioni – afferma l’Assessore comunale Mara Corsini, delegata a bilancio e tributi - come Amministrazione comunale abbiamo previsto in bilancio circa 50.000,00 euro. Sottolineo infatti che queste riduzioni saranno finanziate direttamente dalle casse comunali e non saranno a carico dei  cittadini, “spalmandole” nelle prossime bollette. Questo mi pare un passaggio molto importante che è stato possibile grazie al bilancio sano del Comune di Oppeano, grazie a scelte politico-amministrative lungimiranti e ad una gestione oculata. Tale bilancio ha consentito, in una situazione di emergenza come quella dovuta al Covid-19, di compiere scelte straordinarie e di far confluire sul territorio in vari settori agevolazioni, sussidi e servizi”.
Le agevolazioni saranno applicate alle attività  non domestiche che hanno già presentato istanza ad  Esa-com Spa, Ente gestore del servizio di raccolta rifiuti, l’apposito modulo messo a disposizione per la riduzione della tariffa variabile.
Durante la medesima seduta consiliare del 30 settembre scorso sono state inoltre confermate le tariffe Tari per l’anno 2020, senza alcun ritocco. Si ricorda che il versamento della Tari è stabilito in 3 rate, con scadenza ad aprile, agosto e novembre e che le bollette vengono emesse da Esa-Com.


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto