Regione Veneto

Città di Oppeano
Portale Istituzionale

Seguici su

Erogati i contributi per i bandi della Didattica a Distanza (Dad), per gli operatori socio-sanitari e per le Associazioni locali

Pubblicata il 12/04/2021

Aiuti concreti alle famiglie e ai residenti in questo periodo di emergenza contenimento #Covid-19;a breve erogati anche i contributi alle imprese: complessivamente impegnati 187.832,69 euro
L’Amministrazione comunale ha provveduto ad erogare i contributi agli aventi diritto per i bandi destinati alla Dad – didattica a distanza, agli Operatori socio-sanitari e alle Associazioni.
“Si tratta di sostegni concreti ai residenti colpiti dall’emergenza sanitaria legata al Covid-19 ppare infatti quanto mai opportuno dare una risposta economica agli oppeanesi in difficoltà a causa della pandemia. In dettaglio al bando per la Dad hanno partecipato 94 famiglie, ben oltre le aspettative, e sono stati erogati 24.332,69 euro; al bando socio-sanitari 22.500,00 euro. Le Aerogati anche i contributi alle imprese, per ulteriori 131.000,00 euro
“In merito al bando per gli operatori sanitari ricordo che si tratta di un contributo forfettario e simbolico di euro 300,00 per infermieri, medici, operatori socio sanitari, operatori delle Rsa e volontari del servizio emergenza ambulanze, residenti nel Comune di Oppeano, che hanno prestato servizio attivo presso le strutture sanitarie, le Rsa o sulle ambulanze durante il periodo emergenza Covid-19. Per la Dad invece si è pensato a supportare le famiglie nell’acquisto di materiale didattico e di supporto alla didattica a distanza (DAD) funzionale alle nuove esigenze legate all’emergenza Covid-19, a favore degli studenti della Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado. In particolare in questo periodo nel quale i bambini e i ragazzi hanno dovuto seguire da remoto le lezioni, a causa della zona rossa, le tecnologie informatiche sono quanto mai indispensabili in famiglia. Tant’è che per questo bando erano stati stanziato 10.000,00 euro, che sono stati integrati con ulteriori 14.300,00 euro circa per raggiungere il contributo complessivo di 24.332,69 euro” aggiunge l’assessore delegato a scuola e sociale Emanuela Bissoli.
“Grande importanza anche per il Bando dei contributi straordinari ad associazioni di volontariato o promozione sociale, finalizzato a sostenere l’attività delle Associazioni di volontariato e di promozione sociale connesse con l’emergenza sanitaria da Covid-19. L’obiettivo è fornire un supporto per fronteggiare le spese di carattere straordinario, ad esempio per l’acquisto di igienizzazione, DPI, beni di consumo e servizi, ecc.. A nome dell’Amministrazione comunale colgo l’occasione per ringraziare le nostre associazioni sempre attive e partecipi alle iniziative del territorio”, aggiunge l’assessore Luca Faustini.
“Il bando a favore delle imprese locali prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto, nella misura fissa di 1.000,00 euro, per imprese, lavoratori autonomi e liberi professionisti che hanno dovuto affrontare la chiusura obbligatoria e le limitazioni a seguito delle misure restrittive adottate per affrontare l’emergenza Covid-19; le somme agli aventi diritto, dopo aver effettuato gli appositi controlli di legge, verranno erogate entro il corrente mese di aprile”, commenta il consigliere comunale Alessandro Montagnoli.
 
 


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto